info@stilef.it

Imballaggi e packaging, quali sono le differenze?

Imballaggi e packaging, tutte le differenze, marche pesaro

Imballaggi e packaging, quali sono le differenze?

by Editori terenziconcept |26 luglio 2019 | Blog

Imballaggi e packaging non sono la stessa cosa. I due termini vengono spesso confusi tanto dai clienti quanto dai commercianti, eppure hanno dei significati molto diversi. Conoscere la differenza tra imballaggi e packaging non ha solo una valenza linguistica (in molti considerano la parola “Imballaggi” come una semplice traduzione di “packaging”), i due prodotti sono disciplinati da normative e leggi ben distinte.

Vediamole subito.

Imballaggi e packaging, cosa dice la legge?

Gli Imballaggi

La funzione principale degli imballaggi è quella di proteggere la merce, ne devono permettere la conservazione in magazzino e aumentarne la shelf life (il termine massimo di vendita) senza incidere eccessivamente sui costi. Normalmente un imballaggio è progettato per essere resistente, maneggevole, facile da spedire ed economico.

Gli imballaggi vengono divisi in tre categorie:

  • Imballaggio primario, che protegge un singolo prodotto o unità di vendita (la lattina della bibita, un pacco di pasta, la confezione di un sandwich pronto ecc…)
  • Imballaggio secondario, che unisce più prodotti appartenenti ad un’unica unità di vendita, a loro volta protetti con un ulteriore imballaggio (confezione di yogurt, pacchi di bottiglie d’acqua ecc…)
  • Imballaggio terziario, impiegato soprattutto nell’ambito della logistica, l’imballaggio terziario protegge interi carichi di merce e gli raggruppa per semplificarne la spedizione. Gli imballaggi terziari sono per lo più scatole americane o fustellate realizzate in cartone kraft avana.

Lo smaltimento degli imballaggi primari e secondari può essere svolto all’interno del circuito della raccolta differenziata urbana e richiede il pagamento della TARI.

Gli imballaggi terziari ed i secondari realizzati con materiali difficili da riciclare rientrano nella categoria “Rifiuti Speciali” ed il loro smaltimento è soggetto ad una tassa relativa alla superficie degli stabilimenti occupati.

scatole di cartone in microonda pesaro

Per via della sua resistenza, gli imballaggi fanno largo uso del cartone ondulato color avana.

Il Packaging

Diversamente dagli imballaggi, il packaging svolge un ruolo principalmente commerciale. Molto curato dal punto di vista estetico, questo elemento deve attirare l’attenzione dei consumatori e differenziare il prodotto dai suoi diretti concorrenti. Similmente a quanto avviene per gli imballaggi, il packaging deve presentare forme che ne semplificano lo stoccaggio ed il trasporto, ma queste vengono scelte anche in virtù della loro originalità e attrattiva.

I materiali con cui viene realizzato il packaging devono essere facilmente personalizzabili e stampabili.

Stilef, scatolificio delle Marche con sede a Tavullia (in provincia di Pesaro e Urbino) realizza imballaggi e packaging su progetto del cliente. Se richiesto, i nostri tecnici sono in grado di studiare i vostri prodotti per ideare un imballo su misura, capace di proteggerli meglio di qualunque scatola già presente sul mercato.

contatti

Share this post: